ok, quest’anno sarò allo stand Panini, tra gli artisti più grossi che mi menano e mi disegnano falli curatissimi e anatomicamente corretti sui miei soggetti al solo scopo di umiliarmi.
Non ci sono scuse per lo stand difficile da trovare, la Panini ha tutto un suo padiglione, quindi al massimo potete far finta che degli orari che ho appena postato, avete capito che “DU, credevo che fossero le caselle bianche quelle corrispondenti alla tua presenza! PECCATONE”.
No. Giallo: sono da Panini, Verde, ovvero solo prima della chiusura dell’ultimo giorno, sarò probabilmente da Proglo, stand E140 nel Padiglione di Piazza Napoleone, la mia vecchia casa editrice, dove mi riservo comunque di passare nelle varie pause, tipo bonus (ma senza impegno, perchè sono pigro).
A Lucca presenterò il quarto volume del nuovo corso di A COME IGNORANZA, un’ottimo acquisto da fare mentre aspettate nella fila degli autori seri.
Dai, ce la si può fare! Vediamoci con garbo!
E non contento: striscia