I will be back, se a te va bene


 

Lucca 2014, ci si vede allo stand Panini

Amore, odio, legno

 

Lucca comics, padiglione Panini. Metterò gli orari nei prossimi giorni, ma sia chiaro che ci son sempre. Non fate i soliti che hanno una vita, degli impegni ecc ecc

 

Mi hanno trovato, non so come, ma mi hanno trovato..

Ci sarete al Lucca comics di quest’anno?
Io sarò presente tutti i giorni nel padiglione Panini, quindi ecco, potete venire a vedere come gli autori grossi ridono di me e mi sputano pezzi di carta con le cerbottane.
Una notizia di servizio poi: presto inserirò l’obbligo all’uso dei captcha per il blog, a meno che non trovi un modo per bloccare la travolgente ondata di spam che mi sta invadendo i commenti.
è una seccatura, ma è molto più seccante dover cancellare lo spam uno ad uno (akismet non sta andando bene)

A domanos

 

Domani sabato 11 ottobre, dalle 16 alle 19, sarò al Comix Revolution di Bergamo a saltellare e fare le facce buffe.
Essici

Visto che stavo andando in centro

Sabato 11 ottrobre mi si trova di pomeriggio alla fumetteria Comix Revolution di Bergamo. Vengo direttamente in pigiama, tanto abito in zona

Affacciarsi sul mondo again

Il volume 3 è uscito in edicola e manco l’ho scritto.
Il fatto è che ero troppo occupato a scrivere il quarto, e ora sono già in ritardo per il quinto.
Ma poichè sono un idiota, ho pensato bene di complicarmi la vita e andarmene in giro a fare presentazioni

Domani, sabato 27 settembre dalle ore 17, sarò ad Ascoli Piceno a QUESTA manifestazione.
Settimana prossima sarò a Benevento, poi al Romics, poi a Bergamo (quindi almeno qui me la prendo comoda) e poi basta che arriva anche Lucca comics e sono già indietrissimo

 

La costola di facebook

Mi rendo conto che è un brutto segnale di quando consideri il mio sito ormai, se arrivo qui a scrivere cose che su facebook ho messo una settimana prima e ADDIRITTURA rubbbbo le immagini da lì per fare questo post, ma questa volta ho un’ottima scusa: mi sono spezzato delle costole nel vano tentativo di Deannunziazione, e questo mi rende la vita complicata, soprattutto se si considera che dovrei consegnare oggi il volume tre di A come Ignoranza e sono lontanissimo dalla fine, con tanto di (giusto) cazziatone dal mio editor.
Ah, ma il secondo volume?

Il secondo volume è in edicola, l’avete preso, giusto? GIUSTO?

Per il resto, se volete vedere dal vivo quanto io sia fragile e ridotto ad uno straccio sotto consegna pressante, vediamoci alla fumetteria Guru Guru venerdì 18 di pomeriggio! Cliccate “mi piace” per…
ah
già

Sarebbe stato un film più breve

Da oggi ignoranza in EDICOLA!



Se tutto va bene, tempi di consegna alle edicole permettendo, oggi dovrebbe esserci il mio primo volume Panini di A come Ignoranza in edicola.
Farò un breve giro di zoccolaggio promozione, ecco date e luoghi:

BOLZANO, Artmaysound, VENERDì 9 MAGGIO mi par di capire dalle 14
qui il loro sito
BOLOGNA, Panini Store, SABATO 10 MAGGIO dalle 16.00 a chiusura
dati: Via Alfredo Testoni, 5 Bologna
Tel 059 382585

MILANO, Alastor, SABATO 17 MAGGIO dalle 15.00 a chiusura
dati: Via Alessandro Volta 15 Milano
Tel 02 659 0162

Via via penso aggiungerò altre tappe, quindi se vivete sul piano fisico, potrebbe capitare pure a voi

COMICON 2014

Arriverò domani (venerdì) e me ne ripartierò domenica dopo pranzo.
Accorrete con finto entusiasmo, farò dediche colme di finta sincerità!
Insomma, fate credere alla Panini di aver fatto un buon acquisto, così magari non mi licenziano entro il terzo volume!

Informazioni sparse:

I nuovi volumi di A come Ignoranza contengono anche le storie vecchie, ma ho fatto in modo che non ci sia la fregatura del genere 90% di storia vecchia e 10% di roba nuova, anzi, nel primo volume la roba vecchia è il 30%, tutto ridisegnato e risistemato. In ordine sparso, ci saranno “i barbieri sono il male” e le storie introduttive della famiglia Dodio, Brullonulla e Sbranzo.
La parte centrale raccoglie i personaggi del web, e la parte finale è tutta nuova.
Il costo è contenutissimo, sotto i 3 euri mi pare, bianco e nero e sarà un bimestrale. Cioè, questo sta a voi: ricordatevi il finto apprezzamento!